La prima ducati 4 cilindri per “tutti”

Ducati Panigale V4

Con la Desmosedici la Ducati fece felici i pochi eletti disposti a sborsare cifre da miniappartamenti. Oggi invece è in grembo un progetto per la produzione di massa, sempre con prezzi elevati come la casa di Borgo Panigale ci ha abituati ma sicuramente più umani ed allineati alla concorrenza.

Il motore è la vera novità: un 4 cilindri a V di 90° capace di ben 210 CV e con soluzioni tecniche derivate dalla MotoGP. La cilindrata è di 1100 cm3, ma una versione R, con cilindrata di poco inferiore ai 1000 e quindi destinata al mondiale SBK, è attualmente in fase avanzata di sviluppo. Svelato anche il nome della moto su cui verrà equipaggiato: Panigale V4

Meccanica Big Bang

L’albero motore, come sui prototipi Ducati utilizzati in gara, è controrotante per ridurre l’effetto giroscopico complessivo e conferire maneggevolezza ed agilità nei cambi di direzione. I perni di biella, sfalsati di 70° come sulla Desmosedici GP, comportano un ordine di accensione del tipo “Twin Pulse” per generare un’erogazione facile da gestire ed ottimizzare la trazione in uscita di curva (effetto “Big Bang”). “Effetto collaterale” di quest’ordine di scoppio è che il Desmosedici Stradale produce un sound caratteristico e parecchio coinvolgente.

Un’altra grande novità del Desmosedici Stradale è l’introduzione dei cornetti di aspirazione ad altezza variabile, fino a ora visti solo sulla Multistrada, che permettono di ottimizzare il riempimento dei cilindri a tutti i regimi di rotazione con importanti benefici in termini di erogazione e guidabilità.

La presentazione della nuova super sportiva avverà il 5 Novembre durante la World Premiere in cui Ducati, come da tradizione, presenterà le novità 2018, e sicuramente sarà presente all’EICMA di Milano che si terrà dal 9 al 12 di Novembre.

Non ci resta che attendere di vederne in giro ed ascoltare il nuovo sound!

 

Massimo

NinfioMotori

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *